Home > Argomenti vari > LA PASSEGGIATRICE

LA PASSEGGIATRICE

La Barale con quei capelli gialli e le trecce sembra una di quelle contadinotte vacche. Molto vacche. Di quelle che un mio ex definiva "da pagliaio ungherese". C’est à dire, una di quelle mignotte da film porno di bassa lega, dove si travestono da contadine, da lavandaie etc. Ultimamente ho notato con la nuova legge anti – puttane, queste ultime si posizionano spesso alle fermate dell’autobus. Ora sono molto più vestite. Le si riconosce dallo stivale bianco. Io non so perchè ma lo stivale bianco fa tanto mignotta. Me ne volevo comprare un paio ma poi ho lasciato perdere. Ieri sera dovevo andare a cena da una mia amica. Era la prima volta che andavo nella sua nuova casa ed ero convinta che il numero civico fosse 134. Così, dopo aver parcheggiato al civico 67 di una strada a senso unico, ho camminato per una decina di minuti. Ero vestita con:

Jeans scuro un po’ attillato, stivaletto nero, giubotto stile Fonzie nero, sciarpa nera e borsa. Arrivo di fronte alla scuola, il punto di riferimento, "Quando sei di fronte alla scuola c’è un cancello nero". No. NOn lo vedo, non lo trovo, non c’è. Niente cancello nero. Continuo a camminare, cerco il civico 134. ma i numeri passano dal 130 al 140, così, per magia. Come è possibile? C’è un incrocio, ok, ma i numeri dovrebbero proseguire. Allora penso che forse devo allungare un po’ più a destra. Ma quella è un’altra via e i numeri iniziano dall’1. La via è trafficata, c’è un cavalcavia. Faccio la strada due volte, cerco il numero 134 ma, cazzo, non c’è. Torno indietro e attraverso la strada. Non esiste non c’è. Inizio a leggere tutti i nomi sui campanell. La mia amica non vive da nessuna parte. La chiamo, penso. Ma non ho credito. Due cazzo di telefoni e non ho crredito. Faccio la sos ricarica. NOn si può, l’ho già richiesta una volta. Posso solo chiamare il mio ragazzo. Gli spiego che deve chiamare la mia amica e che deve farsi dire il dannato numero civico. Lui mi prende in giro, poi dice che proverà a chiamarla mentre io sono in linea perchè sul suo cazzo di I -phone si può fare. Non sa da dove iniziare e io sono sempre lì, che da venti minuti cammino avanti e indietro, su e giù,

SUL MARCIAPIEDE.

Ecco perchè.

Ecco perchè tutte le macchine rallentano.

Ecco perchè mi guardano.

Ecco perchè la signora col cane mi guardava male.

Mi hanno preso per una passeggiatrice.

Una mignotta.

Perchè adesso loro si vestono, e il trucco del telefono in mano funziona sempre, alla polizia dicono che stanno parlando con il loro fidanzato, che lo stanno aspettando. 

Io mi sono solo persa. Ma gli automobilisti mi guardano e rallentano. Cammino da venti minuti su e giù sullo stesso marciapiede. Eppure non ho lo stivale bianco. Poi passa anche una macchina dei carabinieri e io sto dicendo al mio ragazzo il numero della mia amica dunque ho il vivavoce e sto parlando ad alta voce guardando il display del telefono. Una pazza. Una mignotta pazza senza stivali bianchi. I carabinieri mi guardano e io mi vergogno un po’. Riprendo a camminare dando le spalle ai carabinieri che vanno via. Il mio ragazzo mi dice che sta per chiamare la mia amica. Allora riaggancio e aspetto la chiamata d Erika. Da venti minuti camminavo casa sua. Il civico era il cazzo di 130. 

 

 

Categorie:Argomenti vari Tag:
  1. 1 Novembre 2008 a 20:47 | #1

    …Beh, dai, almeno hai fatto buoni affari? :-P PPP

  2. 10 Novembre 2008 a 9:27 | #2

    è vero, sono più vestite. ora dobbiamo fare tutte mooolta attenzione…

  3. 20 Dicembre 2008 a 19:59 | #3

    cacchio, piacerebbe anche a me avere un gruppo di amiche simile!

  4. serena
    7 Marzo 2009 a 21:27 | #4

    ragazze!!! dico solo che questo blog è boh..STUPENDO! fate morì dal ridere..tutto quello che vi capita lo scrivete qui..anche io e le mie amiche avevamo in mente una cosa del genere..e poi gira rigira trovo questo blog..mi metto a leggerlo..è davvero troppo bello! brave..complimenti..e continuate a scrivere che mi ci faccio le risate!! ma quanti anni avete voi? e dove abitate? rispondete grazie..baci!

  5. 5 Marzo 2013 a 23:46 | #5

    Hey there! I’m at work browsing your blog from my new iphone! Just wanted to say I love reading through your blog and look forward to all your posts! Carry on the fantastic work!

  6. 22 Ottobre 2013 a 11:17 | #6

    Horoscope balance gratuit susan miller horoscope

  7. 25 Ottobre 2013 a 10:41 | #7
  8. 8 Novembre 2013 a 9:19 | #8

    UGG can be the legendary brand snow boots. Sheepskin boots rise in Australia through the actual Very first World War, the actual Australian pilot together with two pieces of sheepskin wrapped their feet warm, snow boots this can be the prototype, dating back nearly the hundred years of history.
    ??? ugg ??? ?? http://www.doremo.jp/ugg0/index.html

  9. Bob
    21 Novembre 2013 a 23:41 | #9

    The theme is very topical. online-essay-writer.org And I’d like to read more

  1. 4 Novembre 2013 a 2:34 | #1
Codice di sicurezza: